Messina, in traghetto con 57 chili di marijuana nell’auto: arrestato

Viaggiava con 57 chili di marijuana nell’auto: un messinese è stato arrestato dalla Guardia di finanza, nella città dello Stretto, all’approdo dei traghetti che collegano la Sicilia con il resto d’Italia.

La droga è stata scoperta dalle Fiamme gialle grazie al fiuto del cane antidroga Sara. Si trovava nel bagagliaio dell’auto, contenuta in quattro grossi involucri avvolti in numerosi strati di cellophane  e sigillati con del nastro da imballaggio. L’uomo, a cui è stato sequestrato anche un telefono cellulare, si trova adesso in carcere.