Cefalù, infermiere sferra testata a paziente per sedarlo: indagato

Avrebbe sferrato una testata a un paziente per sedarlo, nel reparto di psichiatria dell’ospedale Giuseppe Giglio di Cefalù, in provincia di Palermo. Un infermiere è stato indagato per lesioni dalla procura di Termini Imerese.

Le indagini sono condotte dai Carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Secondo la Procura il paziente, che sarebbe arrivato nel reparto di psichiatria da un centro di riabilitazione di Castelbuono, sarebbe andato in escandescenza e, per calmarlo, l’infermiere gli avrebbe dato una testata talmente forte da farlo svenire, piuttosto che usare metodi sanitari.

Il caso, poiché il reparto di psichiatria non dipende dalla Fondazione Giglio, è stato segnalato all’Asp 6 di Palermo che ha avviato un procedimento disciplinare che si è concluso con l’irrogazione di una sanzione nei confronti dell’infermiere.


Widget not in any sidebars