Raccolta differenziata, secondo step a Palermo: ritirati i cassonetti, ecco le zone interessate

Tutto il personale Rap dedicato al secondo step di Palermo differenzia 2 che abbraccia i quartieri Politeama – Massimo è in servizio per espletare nelle utenze commerciali il ritiro della carta, cartone, vetro nonché dell’organico in quelle utenze a produzione specifica. Sono in itinere le attività di rimozione cassonetti e contestuale pulizia delle postazioni. Si sta procedendo a ripulire eventuali abbandoni di rifiuti in prossimità dei cassonetti tolti. La dirigenza Rap ha predisposto anche per questa sera la pulizia delle postazioni precedentemente occupate dai contenitori.

Per il Sindaco “mai come in questo momento è fondamentale che i cittadini facciano ed invitino tutti a fare al differenziata. In un momento delicato per i guasti agli impianti di Bellolampo, cui la Rap sta facendo fronte con ogni mezzo, si dimostra quanto sia importante differenziare correttamente i rifiuti, in modo che la frazione da inviare alla discarica sia minima. Il Comune sta facendo il massimo sforzo ma è indispensabile la cooperazione di tutti”.

Per visionare nel dettaglio orari e frazioni giornaliere da esporre basta visitare il sito: www.rapspa.it. Per chi volesse maggiori informazioni sul servizio o chi non ha ricevuto i kit familiari o condominiali basta infatti rivolgersi all’ufficio di Start Up e coordinamento di via Resuttana n°360 (da Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30) telefonando al numero 091.7601515.

Relativamente ai rallentamenti sulla raccolta dei rifiuti causati dal guasto all’impianto di Tmb di Bellolampo, si informa che si sta continuando a lavorare per il recupero di quegli itinerari di cassonetti che hanno sofferto della criticità. L’Azienda ha messo in campo, laddove non è possibile intervenire con la raccolta manuale, tre pale che intervengono durante i tre turni di lavoro a supporto dei compattatori. Le zone ancora critiche ricadono a macchia di leopardo soprattutto nella seconda, terza e quarta circoscrizione. Le vie dove nelle prossime ore si interverrà: viale Regione Siciliana, Uditore, Passo Di Rigano, villa Turrisi, Sant’Isidoro, Calcante, Calatafimi, villaggio Santa Rosalia, Paruta.

Le attività nella piattaforma impiantistica di Bellolampo in atto continuano regolarmente con 300 tonnellate trattate ad Ecoambiente e le restanti pretrattate nel nostro tritovagliatore per poi essere smaltito in VI vasca.

Non potere fluidamente conferire nel nostro impianto di Tmb necessariamente arreca dei rallentamenti nei conferimenti. L’azienda attende entro fine settimana la fornitura del pezzo di ricambio che servirà alla riparazione dell’impianto Tmb. Questo consentirà di riprendere i lavori in modo da cominciare a smaltire l’arretrato all’interno.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto