Ex Province ancora nel caos, Siracusa senza stipendi da inizio anno

Si prospetta un altro anno nero per le ex Province siciliane. Nello Musumeci lo ha promesso in campagna elettorale e in diverse conferenze stampa: la riforma delle ex Province ci sarà e gli enti intermedi otterranno maggiori funzioni. Ma all’orizzonte ancora si vede poco o nulla, il governatore ha in più occasioni ammesso di non avere più la maggioranza all’Assemblea Regionale e con questa premessa, nonostante le buone intenzioni, l’iter parlamentare di ciascuna legge che approda all’Ars non può che essere in salita.

Così, mentre tra i corridoi del Palazzo si lavora alla Finanziaria che dovrà necessariamente essere approvata entro il 30 aprile, ecco che la riforma delle ex Province appare a dir poco sfocata all’orizzonte. Un quadro che di certo non lascia sereni i lavoratori, che guardano con preoccupazione alla situazione di Siracusa, temendo un effetto domino che possa riguardare tutti i nove enti intermedi.

Quella di Siracusa, infatti, è una situazione border line che si trascina ormai da anni e che ha portato all’attuale stallo, coi lavoratori che non percepiscono stipendi da inizio anno. Poco prima di Pasqua è arrivato un “anticipo” di stipendio di appena 700 euro e c’è chi ammette che non sono isolati i casi di intere famiglie ormai all’osso, costrette a rivolgersi “alla Caritas per mettere insieme il pranzo e la cena”.  Ma se la riforma dovesse tardare ad approdare all’Ars quella di Siracusa non sarebbe che la punta dell’iceberg.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto