Di Matteo ribatte a Giorgio Mulè sui processi per via D’Amelio: “Non si utilizzino dati che non sono reali”

Il pm della Dna Nino Di Matteo replica, seppur senza nominarlo, alle dure critiche dell’ex direttore di Panorama, attuale deputato di Fi, Giorgio Mulè che, stigmatizzando l’intervento del magistrato al convegno organizzato a Ivrea in ricordo di Gianroberto Casaleggio, lo aveva accusato di avere avallato l’inchiesta sulla strage di via D’Amelio costata l’ingiusta condanna all’ergastolo di 9 innocenti.

“Ciascuno è libero di criticare il contenuto delle mie riflessioni, ma dovrebbe avere l’onestà intellettuale di non utilizzare, nel tentativo di screditare il mio lavoro di magistrato, dati che non corrispondono a quelli reali“. Così il pm della Dna.  “Nell’unico processo per l’attentato di via d’Amelio che ho seguito fin dalla fase delle indagini – ha aggiunto – sono intervenute 24 condanne definitive per strage che non sono mai state messe in discussione. In un altro precedente processo del quale mi ero occupato solo nell’ultima fase dibattimentale io stesso avevo chiesto l’assoluzione di molti degli imputati la cui condanna è stata oggetto di revisione”.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest