Oggi è il #Carbonaraday: i segreti della ricetta raccontati da un romano doc – VIDEO

L’Italia, terra di poeti, santi, navigatori e… di pasta. Provate a mangiare la pasta in un’altra Nazione e scoprirete perché non ci sono paragoni con l’italica cucina. E tra ricette più apprezzate al mondo c’è, senza dubbio, quella della pasta alla carbonara. Talmente apprezzata che il 6 aprile è stato istituito il #carbonaraday, una giornata mondiale della celebre ricetta romana.

Promossa dalle associazioni Aidepi (Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) e Ipo (International Pasta Organisation), il #Carbonaraday ha coinvolto lo scorso anno, nel corso della sua prima edizione, 83 milioni di pasta lovers: in 29 mila, poi, si sono scambiati sui social opinioni e ricette su quello che è ormai considerato un piatto internazionale.

Ma la sua origine, è giusto precisare, è romana. Ed è per questo che abbiamo chiesto a Gianluca Bartoni, che da Roma si è trasferito a Palermo per aprire una trattoria tipica romana in centro, i segreti per realizzare una carbonara perfetta. Niente panna, ovviamente, guanciale e pecorino romano e soprattutto “essere bravi a cucinare, perché se non sei bravo non vai da nessuna parte“.