Muoversi è tra i principali fattori per essere felici

Muoversi, camminare, correre, fare dell’attività fisica sono tutti fattori fondamentali per essere felici. Basta dedicare un giorno alla settimana o semplicemente 10 minuti per notare significavi cambiamenti nei livelli di felicità di una persona. A rivelare ciò sono stati gli studiosi dell’Università del Michigan che hanno pubblicato la ricerca sulla rivista Journal of Happiness Studies.

Lo studio si è basato sulla revisione di 23 ricerche sulla felicità legata all’attività fisica: 15 di esse erano di tipo visivo, ovvero si limitavano ad osservare solo ciò che accadeva, e le altre 8 di tipo interventistico, in cui vi è un qualche tipo di intervento. Tra gli studi ne sono stati inclusi alcuni specifici su anziani, giovani e gruppi di persone colpite da particolari sintomi, come ad esempio donne a cui è stata diagnosticato il tumore ovarico.

Le ricerche, infine, hanno rilevato l’esistenza di una soglia superata la quale il livello di felicità rimane lo stesso anche con l’aumentare dei minuti trascorsi dedicati all’attività fisica. Si è scoperto che una persona che si esercita per 150-300 minuti alla settimana ha lo stesso livello di benessere interiore di una che ne impiega più di 300 minuti.