La Cassazione: “Il Fisco può fare accertamenti senza fornire motivazioni e senza indizi gravi”

L’Agenzia delle Entrate può procedere agli accertamenti bancari anche se non ci sono gravi indizi di evasione fiscale. E non ha l’obbligo di motivare la ragione per la quale ricorre alle indagini. Una recente sentenza della Corte suprema di Cassazione, la n. 8266 del 4 aprile 2018, dà praticamente il via libera al Fisco di spulciare i nostri conti correnti senza dover rendere conto a nessuno.

La sentenza è stata emessa in seguito al ricorso di un professionista finito nel mirino del Fisco per aver fatto, nel 2004 e nel 2005, versamenti e prelievi non congrui al reddito. L’uomo si è rivolto ai giudici, vincendo sia in primo grado che in appello. Ma l’Agenzia delle Entrate non si è data per vinta e la Cassazione le ha dato ragione. Secondo la sentenza emessa, infatti, non avrebbe “l’obbligo di motivare la ragione per la quale ricorre alle indagini bancarie, né il loro svolgimento presuppone elementi indiziari gravi, precisi e concordanti di evasione fiscale”.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest