Catania, bambino di 10 mesi morto per complicanze legate al morbillo

Avrebbe contratto il virus dalla madre non vaccinata che aveva recentemente avuto la malattia. Un bambino di 10 mesi è morto stamattina all’Ospedale Garibaldi di Catania per complicanze legate al morbillo. Il piccolo soffriva di problemi cardiaci ed era stato ricoverato ad Acireale per poi essere trasferito a Catania da due giorni per l’aggravarsi delle sue condizioni respiratorie e cardiocircolatorie.

Lo scorso 26 marzo era morta una ragazza di 25 anni sempre per complicazioni dovute al morbillo.

Dall’ospedale, intanto, dichiarano che sarà richiesto l’accertamento autoptico per capire quali siano state esattamente le complicazioni che hanno portato alla morte del bambino di 10 mesi.

“Il tragico evento occorso al piccolo paziente, che non era nell’età da poter essere vaccinato e quindi ha contratto l’infezione da chi vaccinato non era – ha detto il dottor Sergio Pintaudi, primario del reparto di Rianimazione dell’Ospedale Garibaldi-Centro di Catania – deve essere di monito affinché tutti capiscano che vaccinandosi, si protegge non solo se stessi ma tutta la comunità”.