Travelexpo festeggia il ventennale e guarda ai turismi del futuro: ecco tutti gli appuntamenti

Tutto pronto per il XX Travelexpo, che domani prenderà il via all’interno del resort Città del Mare, a Terrasini. Non solo vetrina per il prodotto turistico oltre che occasione d’incontro per gli operatori professionali. Per la sua ventesima edizione, dal 6 all’8 aprile, Travelexpo sarà molto di più. Con la nuova dizione di Borsa Globale dei Turismi, la manifestazione che quest’anno ha ricevuto il patrocinio dell’Enit, punta ad assecondare e cogliere le tendenze emergenti del mercato proponendo nuove e interessanti opportunità in campo professionale e di target di mercato.

Opportunità che anche quest’anno potranno essere colte dal consumatore-viaggiatore. Domenica 15 aprile, infatti, una settimana dopo la conclusione di Travelexpo, torna “Agenzie di viaggio a porte aperte”. L’iniziativa vuole incentivare l’acquisto dei viaggi direttamente nelle agenzie, molte delle quali resteranno aperte (vedi elenco su www.travelexpo.it), per offrire ai clienti servizi aggiuntivi o benefit messi a disposizione dagli operatori partecipanti a Travelexpo.

Location dell’evento borsistico, almeno per questa edizione, torna a essere il rinnovato Resort Village Città del Mare di Terrasini, che ha da poco conquistato la quarta stella. La Regione, infatti, per motivi di bilancio, non ha potuto confermare l’impegno precedentemente programmato di realizzare il Buy Sicily ad aprile. L’appuntamento, insieme alle attività collaterali previste, sarà comunque riproposto a breve, sempre nell’ambito dell’idea progettuale sviluppata da Travelexpo.

“Travelexpo, dunque, si sdoppia e per la Preview di inizio aprile – spiega Toti Piscopo, ideatore e organizzatore di Travelexpo – ci ritroveremo nella struttura turistica di Terrasini, che nell’ultimo periodo ha elevato il servizio di accoglienza e di ristorazione. Una location consona per spazi, funzionalità tecnica, confort ed esigenze celebrative, a festeggiare il ventesimo anniversario di Travelexpo”.

Al taglio del nastro sarà presente l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo insieme all’assessore all’Agricoltura e Pesca Edgardo Bandiera ed il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Con loro anche Fabio Giambrone, presidente di Gesap spa; John Alborante, Sales and Marketing Manager Italy di Ryanair; Dario Cartabellotta, direttore generale del Dipartimento Pesca Mediterranea.

Inoltre, sabato 7 aprile, verrà consegnato il Golden Apple Award Fijet, prestigioso riconoscimento che la Fijet International ha deciso di assegnare a Leoluca Orlando. Alla cerimonia parteciperanno Tijani Haddad, presidente di Fijet International, e Giacomo Glaviano, presidente di Fijet Italia, Federazione Italiana Giornalisti e Scrittori del Turismo.

Un ricco parterre di espositori festeggerà i primi venti anni di Travelexpo: dagli storici tour operator siciliani (Land Tour, Top Viaggi, Oby Whan TO, Viaggiamo Insieme, Isola Azzurra Viaggi, AVTour, Viaggi Sud e Il Tuareg) alle principali compagnie aeree che operano sull’isola (Aegean Airlines, Air Arabia, Air Malta, Ryanair, Tunisair, Volotea), quindi tour operator e network (Bluvacanze, Chinasia Gastaldi Holidays, Guiness Travel, I Viaggi dell’Airone, Imperatore Travel T.O., Metemozioni T.O); catene alberghiere e strutture ricettive (Agriturismo Marino, Beachcomber Resort & Hotels, Città del Mare Resort Village, Costa degli Ulivi Hotels, Delphina Hotels & Resorts, Saracen Sands Resort & Congress Centre); compagnie di navigazione e vettori (Caronte & Tourist, Grandi Navi Veloci, Grimaldi Lines, NewTTTLines, Siremar – Caronte & Tourist Isole Minori, Trenitalia spa); OLTA (Albatravel-WHL, Expedia Taap – Programma Agenzie, HomeAway Italia, Ixpira); autonoleggi (AVIS, Budget Italia, Fil.Pio Cars autoservizi, Maggiore Rent); tecnologia e software per il turismo (Il Gestionale Facile by Travel Software, San Lio Trade Travel Technology); enti, parchi tematici e associazioni (Comune di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, Ente Nazionale del Turismo Thailandese, Federturismo Confindustria, Gardaland Resort, Ges.A.P. – Aeroporto di Palermo, Regione Siciliana – Dipartimento Pesca, Skal Italia International, Welcome Chinese – Select Holding); assicurazioni e servizi finanziari per il turismo (Allianz, M-Facility); gadget e accessori (Orma Pubblicità, Scalia Group).

Uno spazio esclusivo invece verrà riservato al Turismo Azzurro, la grande novità di questa stagione: un nuovo segmento che punta all’accoglienza di qualità e alla diversificazione dell’offerta mare generando nuova economia. Il Dipartimento della Pesca Mediterranea dell’Assessorato regionale dell’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea ha infatti deciso di incentivare la diversificazione delle attività legate alla pesca verso nuove forme di reddito in risposta alla crisi del settore. E ha scelto Travelexpo per presentare alla filiera turistica le nuove opportunità economiche derivate dal Turismo Azzurro e dimostrare che “mare” non significa solo “turismo balneare”. Ma un posto di rilievo anche lo spazio del Comune di Palermo dedicato a Capitale Italiana della Cultura 2018, in cui saranno presentate ad Operatori ed agenti di viaggio le iniziative in calendario, anche di Manifesta, la biennale itinerante di arte contemporanea che inizierà a giugno.

Immancabile poi lo spazio dedicato alla formazione degli operatori turistici professionali con seminari dedicati e docenti di prim’ordine mentre un occhio di riguardo verrà posto nei confronti dei nuovi mercati turistici, in primis quello asiatico, a cui la Sicilia ha deciso di aprire da poco le porte. Sabato 7 aprile alle 10, è in programma il seminario formativo rivolto alle aziende interessate a intercettare i flussi turistici provenienti dall’Oriente, in collaborazione con Welcome Chinese, l’unica certificazione ufficiale cinese rivolta alle realtà del turismo che desiderano qualificarsi per un’accoglienza di qualità dei viaggiatori cinesi, predisposta in base alle loro esigenze. Il 2018 è stato infatti proclamato anno del turismo Europa-Cina e per i prossimi mesi si attende un vero boom di turisti cinesi nel Vecchio Continente, e poiché l’Italia è la destinazione dei sogni oltre che hub per l’Europa, la Sicilia non può farsi trovare impreparata.

L’altra iniziativa, in programma venerdì 6 aprile alle 15 a cura di Federturismo, è legata all’approfondimento delle nuove professioni turistiche e delle nuove opportunità di lavoro che da queste possono scaturire. In calendario anche due seminari formativi tecnici: il primo, sabato 7 aprile alle 12.30, promosso da HomeAway e Kigo e riservato ai professionisti immobiliari, si intitola “Scopri come gestire annunci di successo”. Alle 15, invece, Trenitalia presenterà agli agenti di viaggio il nuovo Sistema di Pagamento STS e le novità commerciali del 2018.

Infine, un evento legato al turismo enogastronomico, seppur in chiave di comunicazione, per ricordare che il 2018 è stato proclamato dal Mibact Anno del cibo italiano. Si tratta di un corso di formazione per giornalisti organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti e l’Associazione Siciliana della Stampa Sezione di Palermo.

E restando in tema di enogastronomia, venerdì 6 aprile, dopo tre anni di stop, ritorna Penne all’Agrodolce il concorso che trasforma, almeno per una sera, i giornalisti siciliani in chef. Questa quindicesima edizione, in collaborazione con l’Assostampa, è dedicata al collega Marcello Clausi, improvvisamente scomparso i primi giorni dello scorso ottobre.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest