Palermo, firma del contratto a tempo indeterminato per 85 infermieri di Villa Sofia-Cervello

È arrivato il momento della tanto sospirata firma per 85 infermieri ex precari dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello.

Oggi, 5 aprile, presso la sede legale di viale Strasburgo, dopo anni di precariato gli infermieri hanno sottoscritto il contratto che sancisce il loro passaggio da tempo determinato a tempo indeterminato. La firma dei contratti è avvenuta alla presenza del commissario Maurizio Aricò e del direttore sanitario Pietro Greco.

Gli 85 infermieri rappresentano la parte più corposa del lotto di 141 stabilizzazioni varato, ad inizio marzo, dalla direzione strategica ai sensi della normativa Madia e delle circolari dell’Assessorato regionale alla Salute.

Nei prossimi giorni sarà la volta dei medici e degli operatori sanitari firmare i relativi contratti a tempo indeterminato.

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto