Palermo, arrestato un agente per lesioni a un minorenne

Arrestato dai suoi colleghi, su ordine del Gip, un poliziotto in servizio presso la Questura di Palermo, per aver procurato delle lesioni a un minorenne.

Lo scorso febbraio, dopo un inseguimento per le vie del capoluogo siciliano, l’agente, alla guida di una volante, ha bloccato un ciclomotore sul quale si trovavano due minorenni che non si erano fermati a un precedente controllo. Durante il controllo, avrebbe ingiustificatamente procurato lesioni al passeggero del mezzo, risultato sprovvisto di assicurazione.

Adesso il poliziotto è accusato di lesioni aggravate, falsità ideologica e materiale. Gli sono stati contestati anche il mancato sequestro del ciclomotore e la mancata redazione degli appositi verbali di contestazione. Il conducente del mezzo, un minorenne con precedenti per furto aggravato e rissa, non aveva la patente.