Assenteismo, al Comune di Ficarra indagati 23 dipendenti su 40

Assenteismo da record nel Comune di Ficarra, in provincia di Messina: ventitré dipendenti su quaranta, tra dirigenti e impiegati, sono indagati perché accusati di truffa aggravata e continuata ai danni dell’ente pubblico e di false attestazioni e certificazioni. Una situazione portata alla luce grazie ad una inchiesta della Procura di Patti, che ha avuto come esito la sospensione dalla funzione – provvedimento eseguito dal Comando Provinciale di Messina su disposizione del gip – di 16 persone.

Secondo quanto emerso dalle indagini, avviate nel 2016 dai Carabinieri di Patti, diffusa e cronica era l’abitudine tra gli indagati di allontanarsi per motivi personali dall’ufficio. Pratica accertata dai militari dell’Arma anche attraverso riprese video. A quanto pare, i dipendenti sotto inchiesta evitavano la timbratura dei cartellini o della scheda magnetica, così da non far risultare i periodi di assenza dal lavoro e subire le decurtazioni di stipendio. “Un vero e proprio “sistema fraudolento e patologico” ai danni della pubblica amministrazione – hanno fatto sapere gli inquirenti – sviluppatosi e rafforzatosi nel tempo in un contesto di “anarchia amministrativa”.

Accertati nel complesso dagli inquirenti 650 assenze arbitrarie per un ammontare di oltre 12.500 minuti. Tra i 16 destinatari della misura cautelare, ci sarebbero anche tre dirigenti, rispettivamente delle aree tecnica, amministrativa ed economico-finanziaria, che risponderebbero in concorso con gli altri per aver omesso di controllare i colleghi.

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto