Assenteismo, al Comune di Ficarra indagati 23 dipendenti su 40

Assenteismo da record nel Comune di Ficarra, in provincia di Messina: ventitré dipendenti su quaranta, tra dirigenti e impiegati, sono indagati perché accusati di truffa aggravata e continuata ai danni dell’ente pubblico e di false attestazioni e certificazioni. Una situazione portata alla luce grazie ad una inchiesta della Procura di Patti, che ha avuto come esito la sospensione dalla funzione – provvedimento eseguito dal Comando Provinciale di Messina su disposizione del gip – di 16 persone.

Secondo quanto emerso dalle indagini, avviate nel 2016 dai Carabinieri di Patti, diffusa e cronica era l’abitudine tra gli indagati di allontanarsi per motivi personali dall’ufficio. Pratica accertata dai militari dell’Arma anche attraverso riprese video. A quanto pare, i dipendenti sotto inchiesta evitavano la timbratura dei cartellini o della scheda magnetica, così da non far risultare i periodi di assenza dal lavoro e subire le decurtazioni di stipendio. “Un vero e proprio “sistema fraudolento e patologico” ai danni della pubblica amministrazione – hanno fatto sapere gli inquirenti – sviluppatosi e rafforzatosi nel tempo in un contesto di “anarchia amministrativa”.

Accertati nel complesso dagli inquirenti 650 assenze arbitrarie per un ammontare di oltre 12.500 minuti. Tra i 16 destinatari della misura cautelare, ci sarebbero anche tre dirigenti, rispettivamente delle aree tecnica, amministrativa ed economico-finanziaria, che risponderebbero in concorso con gli altri per aver omesso di controllare i colleghi.

Muos Niscemi

Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non ...
Leggi Tutto
Parlami di musica...e non andare via, di Valentina Frinchi

Nuova edizione del libro “Parlami di musica…e non andare via”, dal Rock progressive al Jazz di Valentina Frinchi

È palermitana, classe '71, Valentina Frinchi, la "Signora degli eventi" che nel 2016 ha pubblicato il suo primo lavoro come scrittrice con la passione per la musica nel Dna. "Parlami di musica... e non andare via" - dal Rock progressive ...
Leggi Tutto
Fabio Citrano suca a Salvini

Fabio Citrano e il suca a Matteo Salvini, il fascicolo al consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti

Caso Citrano-Salvini al consiglio di disciplina, l'Odg Sicilia: maggiore continenza sui social Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, riunito oggi a Palermo, ha deliberato l'invio al Consiglio di disciplina territoriale del fascicolo relativo al caso del collega Fabio Citrano ...
Leggi Tutto
Usb, manifestazione stop glifosato

Stop glifosato, tavolo di coordinamento all’Ars. Usb: “Stop pesticidi. Diritto alla sovranità alimentare”

Venerdì 11 gennaio alle ore 10:30 in Assemblea Regionale Siciliana, nella Sala Rossa “Pio La Torre”, il tavolo di coordinamento Stop glyphosate La Federazione del Sociale USB Catania, insieme agli altri firmatari del manifesto "StopGlifosato", parteciperà, presso  l'Assemblea regionale siciliana, ...
Leggi Tutto