Palermo, donna uccisa da marito carabiniere: i familiari citano i ministeri

Le figlie, la madre e alcuni zii di Rosanna Siciliano, 38 anni, uccisa davanti alle sue due piccole il 7 febbraio 2012 a Palermo dal marito carabiniere Rinaldo D’Alba di 40 anni, poi morto suicida, hanno citato la presidenza del Consiglio dei ministri, il Ministero della Difesa e il Ministero della Giustizia davanti al Tribunale civile di Palermo, chiedendo il risarcimento del danno. All’epoca del fatti le ragazzine avevano 12 e 5 anni. Secondo i parenti, la vittima ”si era rivolta alle Forze dell’Ordine prima di essere uccisa, aveva segnalato e denunciato l’ex marito”.

Ci sarebbe “una responsabilità dello Stato ed in particolare – affermano gli avvocati Vanessa e Gabriele Fallica, che rappresentano i familiari di Rosanna Siciliano – dell’Arma dei Carabinieri, per le gravi omissioni perpetrate nonostante le denunce fatte dalla vittima”. E dopo sei anni, le due figlie e i familiari “non hanno ricevuto – aggiungono i legali – alcuna assistenza”.

Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto
Gaetano Armao

Comuni in dissesto, Armao: “La Regione ha creato un Fondo di 20 milioni. Ora serve l’intervento dello Stato per evitare il default”

“La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito Fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore ...
Leggi Tutto