E a Trapani la lista Cinquestelle non sarà grillina. Ecco spiegato il motivo…

La lista Cinquestelle alle prossime elezioni comunali di Trapani non sarà dei… Cinquestelle. Almeno non di quelli che siamo abituati impropriamente a chiamare grillini. Lo scippo, per così dire, ha una matrice che sul nome ha paradossalmente un diritto ancora più antico dell’invenzione di Beppe Grillo. E che affonda le radici nei lontani anni ’90 quando si costituì una syndication televisiva legata in qualche modo alla Rai che forniva programmi di sua produzione da replicare in aggiunta alla produzione locale delle televisioni private costituite in consorzio. Consorzio che si chiamava appunto Cinquestelle e il cui vice presidente nazionale era Beppe Bologna, editore di Telescirocco di Trapani. Proprio quel Bologna che oggi è candidato a sindaco di Trapani – peraltro sinora l’unico candidato – e che ha denominato le due liste civiche che scenderanno in campo al suo fianco Scirocco e Cinquestelle. Due liste che ripropongono peraltro i loghi di quella fortunata esperienza televisiva e alla quale Bologna ha detto chiaramente di volersi ispirare. Per scaramanzia e anche – dicono i maligni – per erodere quella quota di mercato “ignorante” che vota quasi alla cieca e che potrebbe essere sedotta dal nome più in voga della politica italiana (e siciliana ancor di più). Per la precisione la lista si chiamerà Cinquestelle per Trapani. Sarà sufficiente per evitare la reazione dei grillini?
Sia come sia, Bologna ha già avviato il reclutamento dei candidati al consiglio comunale, tracciando il profilo ideale di chi dovrà affiancarlo in questa avventura. Il potenziale candidato dovrà avere meno di 45 anni, non essere mai stato in alcun modo coinvolto nella gestione del Comune di Trapani, essere cittadino del capoluogo ed infine il requisito più suggestivo: essere animato da spirito altruistico, avere amore per la propria città, possedere onestà intellettuale e morale. Essendo quest’ultimo requisito assolutamente non oggettivo (seppure moralmente vincolante) si suppone che basterà un’autocertificazione…


Widget not in any sidebars