Riscossione Sicilia, l’allarme dell’Ugl sui contratti di lavoro

“I lavoratori esattoriali siciliani vivono ormai da troppo tempo una situazione di abbandono e di mancanza di gestione. Ne è prova tangibile la mancata firma del rinnovo del contratto nazionale di lavoro da parte del rappresentante di Riscossione Sicilia SpA. E infatti la mancata ratifica da parte della Commissione Affari Istituzionali e la successiva mancata approvazione da parte dell’assemblea dei soci del designato Consiglio di Amministrazione non fa che confermare tutto ciò. In un momento difficile e cruciale come l’attuale è impensabile che una partecipata importante come Riscossione Sicilia risulti priva di un CdA e venga gestita, unicamente per l’ordinaria amministrazione, dal collegio sindacale”. A dichiararlo è Francesco Barillà, coordinatore regionale dell’UGL Esattoriali.

“I lavoratori siciliani rimasti, a differenza dei colleghi di ADER, senza contratto, – spiega il sindacalista – chiedono formalmente e con fermezza al presidente Musumeci e all’assessore Armao di provvedere senza indugio ponendo all’o.d.g. della prossima seduta della Commissione Affari Istituzionali la suddetta ratifica e convocando l’assemblea dei soci.
Non c’ è più tempo da perdere e la gravità della situazione impone scelte rapide e risolute, soltanto così facendo i lavoratori potranno recuperare la fiducia persa per strada in una corsa contro il tempo che mette in liquidazione la società fra 8 mesi”.

“L’UGL Sicilia esattoriali ribadisce a gran voce – conclude Barillà – la piena ed unanime volontà dei lavoratori di transitare nell’ Ente unico nazionale per potere finalmente svolgere con gli stessi mezzi il medesimo lavoro dei colleghi di ADER, non ravvisando in tale transito alcuna diminutio della potestà statutaria della Regione Sicilia ma anzi consentendo considerevoli risparmi per le casse regionali, migliori servizi per i cittadini e pari opportunità per l’intera categoria”.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto