La Sicilia del lavoro che c’è

Dai concorsi interni per avanzamento di carriera di medici negli ospedali siciliani, alla selezione di due assistenti sociali nel comune di Bronte (Ct). Da un agente di polizia municipale a Isnello (Pa) al concorso per titoli del Comune di Siracusa. È la Sicilia delle opportunità lavorative che (ancora) ci sono, quella che si legge in Gurs, la Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

E ancora, al Vittorio Emanuele di Catania concorso, per titoli ed esami, per un dirigente di area tecnico-diagnostica e otto dirigenti amministrativi. A Palermo, oltre alle già annunciate stabilizzazioni all’ospedale Civico, ecco la comunicazione da parte del Policlinico Paolo Giaccone per l’assunzione di 63 dirigenti medici, oltre alla stabilizzazione di quattro dirigenti farmacisti e 5 infermieri.

Stabilizzazioni anche nelle Asp di Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Trapani.

Oltre la sanità, sul fronte dei Trasporti ecco che l’Atm di Messina pubblica un concorso per il conferimento di un incarico dirigenziale per il prossimo triennio. L’avviso pubblico è subordinato all’esito negativo di un primo tentativo di mobilità interna. All’Istituto Zooprofilattico Sperimentale, infine, si cerca un direttore della struttura complessa denominata “area diagnostica sierologica”.

Tutti i concorsi sono consultabili a questo link.