Dimostrata l’esistenza della particella di Majorana, nuovi sviluppi per lo studio dei computer quantistici

A tre giorni dall’anniversario della scomparsa del fisico siciliano Ettore Majorana, è stata dimostrata l’esistenza di una particella, teorizzata dallo scienziato nel 1937 attraverso acuni calcoli matematici, che prende da lui stesso il nome: la particella di Majorana.

Lo sviluppo della teoria quantistica, e la necessità di descrivere i fenomeni con equazioni, portò i fisici nel secolo scorso a rendersi conto che per ogni particella dovesse esistere un’antiparticella, e che alla materia corrispondesse altrettanta anti-materia.

La materia conosciuta è costituita da fermioni, particelle che possiedono massa (mentre i bosoni possono non possederla). Nel 1937, Ettore Majorana predisse l’esistenza di un fermione (la classe di particelle cui appartengono i leptoni, tra cui gli elettroni e i neutrini) che fosse contemporaneamente materia e antimateria.

Uno studio, condotto dal ricercatore Hai Zhang, ha dimostrato recentemente l’esistenza proprio di un neutrino che coincide con l’antineutrino creando un campo magnetico nullo, in presenza di alcuni campi elettrici. Questa particella che coincide con la propria anti-particella, un fermione, in particolare un neutrino, è proprio la singolarità della fisica ipotizzata da Ettore Majorana 81 anni fa, quando ancora non esistevano strumenti adatti per la dimostrazione di tale teoria.
La dimostrazione dell’esistenza del neutrino di Majorana potrebbe portare a nuovi sviluppi nel campo della tecnologia e, attraverso la realizzazione di processi computazionali più efficaci, potrebbe rendere più potenti i computer e altre apparecchiature elettroniche. Il prossimo salto tecnologico riguarda infatti i “computer quantistici”, ovvero macchine computazionali che si basano, invece che sui “bit”, sulle nuove unità fondamentali di informazione quantistica, i “qubit”.

 

Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto
Gaetano Armao

Comuni in dissesto, Armao: “La Regione ha creato un Fondo di 20 milioni. Ora serve l’intervento dello Stato per evitare il default”

“La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito Fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore ...
Leggi Tutto