Chiusura Cit di piazza Bellini, Bonanno (Diventerà Bellissima): “Noi pronti a offrire gratis il servizio”

“Comune e lavoratori si scambiano reciprocamente accuse, ma una cosa è certa: tra i due litiganti a non godere saranno cittadini e turisti”. Lo afferma Domenico Bonanno, componente dell’assemblea regionale di Diventerà Bellissima e tra i responsabili del nascente movimento giovanile, intervenendo sull’annunciata chiusura nella giornata di Pasqua del Centro di informazione turistica di piazza Bellini.

“In una giornata così importante non riuscire a fornire un servizio fondamentale alle migliaia di turisti presenti a Palermo non è da città europea, men che meno da Capitale della Cultura”, aggiunge Bonanno, puntando l’indice contro “un lampante difetto organizzativo che creerà un disservizio non indifferente ai visitatori in un punto nevralgico della città. Auspichiamo la convocazione di un tavolo di confronto tra amministrazione comunale e lavoratori, al fine di trovare una soluzione condivisa, che tenendo conto delle esigenze delle parti in causa scongiuri il riproporsi di disservizi così gravi”.

Infine, Bonanno lancia una provocazione: “Qualora l’amministrazione comunale non riesca a porre rimedio ad una situazione ai limiti dell’assurdo, se ne ha voglia potrà contare su Diventerà Bellissima. Offriamo gratis la buona volontà, la competenza, l’amore per la città ed il senso di responsabilità dei giovani del nostro movimento per ovviare a questo incredibile disservizio”.