Lavoratori Max Living, Grande Migliore e Brico Arrigo, Sabrina Figuccia e Paolo Caracausi: “Come si sta muovendo il Comune?”

“Nell’appena passata campagna elettorale, il sindaco Leoluca Orlando e i suoi assessori avevano promesso ai circa cento ex lavoratori di Max Living, Grande Migliore e Brigo Arrigo soluzioni concrete per il loro annoso problema, quello di aver perso il posto di lavoro”. Lo affermano i consiglieri comunali Sabrina Figuccia e Paolo Caracausi, che proseguono: “Durante alcuni incontri, il sindaco ha pure chiamato in diretta l’assessore regionale al Lavoro Marianna Ippolito, la quale aveva addirittura individuato nei “fondi per la globalizzazione” le risorse economiche necessarie per il reinserimento lavorativo degli ex dipendenti ormai da oltre sette anni“.

“Inoltre – dice Sabrina Figuccia – nella stessa sede, Orlando aveva anche affermato di aver già effettuato una manifestazione d’interesse per avere questi fondi. Proprio in tal senso, ho predisposto una richiesta d’accesso agli atti per entrare in possesso di questa documentazione. Nello stesso tempo, ho fatto un’interrogazione al sindaco per avere una risposta concreta su come intende il Comune muoversi per risolvere il problema di questi lavoratori”.