Crocetta a Musumeci: “Governa con i voti di impresentabili”

“Sembra la storia infinita di una corruzione politica ineliminabile in Sicilia come in altre parti del Paese”. A commentare la notizia delle indagini per corruzione elettorale alle scorse regionali del 5 novembre è l’ex governatore, Rosario Crocetta, secondo cui si tratta di “una pratica, quella dell’acquisto dei voti, che allontana la Sicilia dall’Europa, dal mondo libero”.

Tra gli indagati nell’inchiesta di Catania c’è Riccardo Pellegrino, già inserito dai Cinquestelle nella loro lista degli impresentabili e sulla cui vicenda il candidato alla presidenza della Regione Claudio Fava convocò una conferenza stampa in campagna elettorale.

“Che rispetto può avere da parte dei cittadini – si chiede ancora Crocetta – una classe dirigente eletta con sistemi corruttivi? E che credibilità può avere chi oggi governa grazie a quei voti? I problemi storici della Sicilia derivano da questa politica malata”.

L’attacco di Crocetta, insomma, è diretto al suo successore, Nello Musumeci, che in campagna elettorale era arrivato a invitare i suoi elettori a non votare per i cosiddetti “impresentabili”. “È in grado la politica – si chiede ora Crocetta – di sconfiggere tali metodi? La vedo difficile. Per fortuna, intanto, la magistratura e le forze dell’ordine lavorano per dare un po’ di giustizia ai cittadini”.

malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto