Nuove assunzioni al Civico, venerdì i bandi in Gazzetta

Alla fine dell’iter di stabilizzazioni avviato all’azienda ospedaliera Arnas Civico, saranno 260, in tutto, i nuovi stabilizzati nell’ospedale del capoluogo. Parte delle stabilizzazioni si è completata, come annuncia il dirigente generale dell’azienda, Giovanni Migliore, con la sottoscrizione – avvenuta oggi – dei contratti di lavoro per 52 dipendenti.

Sono stati immessi in servizio 21 dirigenti medici, 24 infermieri, due tecnici, tre ingegneri e un architetto. Questi ultimi si aggiungono al personale già assunto grazie all’utilizzo delle graduatorie attive e attraverso le procedure di mobilità per coloro che erano in posizione di comando e portano a 110 il numero dei nuovi dipendenti che a tutt’oggi sono stati contrattualizzati a tempo indeterminato. “A questi – sottolinea ancora Migliore – si aggiungeranno a breve 9 dirigenti medici, la cui assunzione è stata già deliberata e momentaneamente sospesa in attesa del deposito della sentenza del Tar di Palermo”.

Ma non è finita: il prossimo venerdì 30 marzo saranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale quattro bandi, per un totale di 141 nuove assunzioni. Nel dettaglio si tratta di 29 figure dirigenziali e 112 del comparto.

Per quanto riguarda le figure dirigenziali, il Civico cerca due dirigenti in cardiologia, due di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, uno di medicina interna, due in ortopedia, cinque in anestesia e rianimazione, quattro in radiodiagnostica, un dirigente di direzione medica di presidio, tre in pediatria, uno in malattie infettive, uno in chirurgia generale, uno in ostetricia e ginecologia, un dirigente psicologo, due dirigenti farmacisti e tre dirigenti biologi.

Per quanto riguarda il comparto, invece, il bando sarà rivolto all’assunzione di 77 infermieri, venti operatori socio sanitari, due ostetriche, quattro tecnici di laboratori, sei tecnici di radiologia, un collaboratore professionale ingegnere/architetto, un analista/informatico e un amministrativo.