Catania, muore per morbillo ragazza di 25 anni

Una morte per morbillo all’Ospedale Garibaldi di Catania. A perdere la vita lunedì scorso una ragazza di 25 anni, Maria Concetta Messina, giunta al Pronto soccorso lo scorso 23 marzo per poi trascorrere un periodo in astanteria e, quindi, essere ricoverata in osservazione intensiva. Ed è proprio nel reparto di Rianimazione che la giovane, dopo un veloce peggioramento delle condizioni, è morta.

I familiari – scrive il quotidiano La Sicilia – hanno presentato una denuncia ai Carabinieri, che hanno sequestrato le cartelle cliniche. Accuserebbero il nosocomio di “negligenza”, fattore che, secondo loro, avrebbe contribuito ad aggravare le condizioni della figlia.