Al Sud i bambini giocano ancora per strada: il cartello stradale che fa il giro del web

Quando un cartello stradale fa notizia: a Rignano Garganico, paese in provincia di Foggia, all’ingesso del Comune si legge “Attenzione rallentare, in questo paese i bambini giocano ancora per strada”. Un avviso che oggi potrà sembrare strano, in un’epoca in cui i bambini sono super tecnologici e tendono sempre di meno a svagarsi con qualcosa che sia diverso da uno schermo illuminato. Ma al Sud Italia ancora persistono delle antiche tradizioni, come quello dei giochi in strada.

La foto del cartellone, decorato con disegni di bambini, ha fatto il giro del web in pochi giorniRignano Garganico è un paese di 2020 abitanti in via di spopolamento, con 3 o 4 nascite ogni anno, ma Luigi Di Fiore, il sindaco di questo piccolo comune, vuole dare importanza ai bambini, farli sentire protagonisti del loro futuro e soprattutto vuole proteggere le “virtù” dei piccoli abitanti che popolano il comune: il giocare per strada e lo stare insieme.