Palermo, spiagge: avviati i lavori di carotaggio a Vergine Maria per ampliare la fruibilità del litorale

Sono stati avviati oggi i lavori di carotaggio per la caratterizzazione dei materiali che dovranno essere rimossi e dragati a Vergine Maria per ampliare la fruibilità del litorale. L’intervento si inserisce nel piano delle attività di manutenzione della costa per la sua fruibilità e per il suo recupero funzionale.

“Accanto a questo intervento – afferma il sindaco Leoluca Orlando – grazie alla ritrovata collaborazione istituzionale con l’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale e alla capacità di progettazione del Comune, ci apprestiamo ad avviare importanti interventi a Sant’Erasmo e alla Bandita. A Sant’Erasmo finalmente un lavoro di recupero del porto, orientato a riallacciare il rapporto col territorio e fare dell’approdo un luogo di vita e socialità per l’intera borgata. Alla Bandita invece in queste settimane partiranno i lavori di carotaggio, caratterizzazione dei materiali e successivo dragaggio, anche qui per il recupero funzionale del porto come luogo attorno a cui ricostruire la vita e la socialità della borgata”.

Lo scorso dicembre il Comune aveva effettuato dei lavori per l’illuminazione della costa da Mondello all’Acquasanta.