Ex Pip, con l’esercizio provvisorio garantiti gli stipendi fino ad aprile

Stipendi garantiti, almeno per le prossime mensilità di marzo e aprile 2018. Tirano un sospiro di sollievo i lavoratori dei bacini ex Pip e Asu, di cui questa mattina si è discusso in Commissione Lavoro all’Assemblea Regionale Siciliana. La proroga dell’esercizio provvisorio anche per il mese di aprile comporta una garanzia in più per i lavoratori, la cui vertenza sarà invece discussa il prossimo 11 aprile, quando i sindacati sono stati convocati dal primo inquilino della commissione, il deputato dem Luca Sammartino.

In quella sede si avvierà invece un’interlocuzione, filtra dalle organizzazioni sindacali, per iniziare un percorso di stabilizzazione dei lavoratori. Sembra che dal punto di vista politico si avverta una buona predisposizione in questo senso, ma i diretti interessati preferiscono restare cauti: è troppo presto per cantare vittoria e la sessione di bilancio è ancora lunga.


Widget not in any sidebars