Frizzi e la diretta tv nella sera della strage di Capaci. “Non ho avuto le palle per andarmene a casa”

“Non ho avuto le palle per andarmene a casa”. Le parole pronunciate allora da Fabrizio Frizzi oggi descrivono meglio di qualsiasi coccodrillo l’onesta e la serietà del personaggio che ha fatto dello stile e della gentilezza il suo principale tratto professionale. Era la sera del 23 maggio 1992, le immagini della strage di Capaci inondavano i telegiornali di tutto il mondo, Falcone era saltato in aria assieme a Francesca Morvillo e agli uomini della scorta. E la Rai decise di mandare in onda egualmente la puntata di Scommettiamo Che… condotta appunto da Frizzi e da Milly Carlucci.

La decisione fu presa dai vertici di viale Mazzini, ma Frizzi ricostruendo il clima di quelle ore, qualche giorno dopo, fece la più feroce delle autocritiche. Lui e soltanto lui. Per il resto silenzio assoluto. Di quella serata televisiva resta il ricordo della sua commozione e dell’imbarazzo per nulla celato. Forse l’unica macchia di una carriera sempre condotta sul robusto filo della sobrietà.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto