Ecco come risparmiare Giga senza rinunciare a WhatsApp

WhatsApp, l’app di messaggistica più utilizzata, ormai è diventata parte integrante della vita di ognuno di noi e avere un abbonamento internet nel piano tariffario del cellulare un obbligo, ma non tutti dispongono di Giga illimitati sul proprio smartphone e l’utilizzo incessante di quest’applicazione non fa altro che utilizzare dati preziosi che, con qualche accorgimento, si possono risparmiare.

Per prima cosa bisogna disattivare il download automatico dei media, ovvero immagini, video e note audio. Bisogna andare nelle Impostazioni e cliccare sul sottomenù Utilizzo dati e archivio. Successivamente cliccando nell’opzione “Quando utilizzi la rete mobile” apparirà un menù a tendina dove sarà possibile togliere le spunte su tutto quello che non si voglia scaricare con i dati del cellulare.

Altra importante opzione è quella del “Consumo dati ridotto”. L’introduzione delle chiamate e videochiamate su WhatsApp non ha fatto altro che aumentare la mole di dati della rete internet mobile dello smartphone ma, fortunatamente, esiste la funzione dati ridotti che aiuta a risparmiare qualche Byte in più: andando di nuovo nel menù “Utilizzo dati e archivio”, basterà spuntare in basso l’opzioneConsumo dati ridotto”, disattivata di default.