Ragusa, sgominata una banda di spacciatori albanesi

Una banda di spacciatori albanesi di droga è stata smantellata dalla polizia a Ragusa. Le porte del carcere si sono spalancate per Ismet Totraku, 32 anni; Dashnor Tosku, 29 anni anni, ed Elis Rustami, 27 anni. Tutti dovranno rispondere di traffico di sostanze stupefacenti. Due persone, invece, sono ricercate all’estero.

Gli agenti della Squadra mobile e del commissariato di Vittoria hanno dato esecuzione al provvedimento richiesto dal sostituto procuratore di Ragusa, Santo Fornasier, e disposto dal gip del Tribunale ibleo. Le indagini sono scattate dopo le segnalazioni, nell’inverno del 2016, di alcuni cittadini sulla presenza a Casuzze, frazione balneare di Santa Croce Camerina, di un gruppo di albanesi che andavano in giro con macchine di grossa cilindrata pur dicendo di lavorare nelle serre. Un’ostentazione di ricchezza che è costata cara agli indagati.