Sgarbi fa un nome per la successione in Sicilia: “Propongo Roberto Andò”

Uno scrittore, uno storico dell’arte, un professore. Ecco l’identikit del suo successore alla guida dell’assessorato ai Beni culturali della Regione siciliana per Vittorio Sgarbi.

“Sto lavorando perché sia un grande tecnico – ha detto il critico d’arte – . Ho proposto a Forza Italia un nome, che è stato accolto ma non credo l’abbiano poi chiamato: Roberto Andò. La mia idea è che sia un uomo conosciuto come me in Italia, in Europa, che abbia un ruolo culturale che prevale su quello politico. Stiamo lavorando su una personalità come questa che non sia un esponente di un partito, ma un tecnico legato al mondo siciliano”.

“Parlando con Micciché – rivela Sgarbi – abbiamo convenuto che è inutile portare lì uno targato politicamente e che sarebbe bene trovare una personalità che si è distinta per le sue capacità. È un’idea che è arrivata a Musumeci e su cui mi pare ci sia un certo gradimento. Poi non posso imporre niente a nessuno”.

Come fratelli: dramma teatrale di mafia, amicizia e scelte

Nuove date per Come fratelli, il dramma in atto unico che andrà in scena il 19 luglio a Villa Filippina, a Palermo inizio spettacolo 21.30, e il 12 Agosto a Cinisi, alla Tonnara dell'orsa. Il testo, scritto da Giovanni Libeccio, vede ...
Leggi Tutto
Vucciria, La "Santa Morte" sfregiata

Sfregiato il murales “La Santa Morte” alla Vucciria

Atto vandalico a piazza Garraffello, in pieno centro storico a Palermo. È stato sfregiato il murales “La Santa Morte”, opera firmata da Igor Scalisi Palminteri, dipinta nel maggio scorso sullo spazio che si affaccia sulla celebre piazza della Vucciria. Nelle ...
Leggi Tutto

Rai Sicilia, Rino Cascio nuovo caporedattore. Gli auguri di Orlando

La Rai siciliana ha un nuovo caporedattore, è il giornalista Rino Cascio. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando fanno gli auguri al neo caporedattore: "Un incarico importante - dichiarano -, carico di ...
Leggi Tutto

Palermo, è morta la giornalista Laura Nobile

È morta oggi, a 47 anni, dopo una lunga malattia, Laura Nobile, collaboratrice de La Repubblica per la quale ha seguito per anni gli appuntamenti culturali. "Siamo affettuosamente vicini alla famiglia e ai colleghi di Laura Nobile, una professionista che ...
Leggi Tutto