Palermo, tira pugno alla maestra del figlio: denunciato

Ha aggredito la maestra del figlio di 10 anni, che frequenta l’istituto comprensivo Ignazio Florio a Palermo, colpendola al volto con un pugno, “rea” di essersi lamentata con l’uomo delle troppe assenze del bambino. Un collaboratore scolastico, Maurizio Bronzellino, di 43 anni, è stato denunciato dai Carabinieri. L’uomo avrebbe anche minacciato di morte l’insegnante.
La donna è stata portata al Pronto Soccorso di Villa Sofia: la prognosi è di sei giorni.
Secondo quanto appurato dai militari, Bronzellino, lavoratore precario che in passato che avrebbe lavorato nello stesso istituto, aveva richiesto un permesso per far uscire prima il figlio da scuola. La maestra gli avrebbe fatto presente che le numerose assenze accumulate potevano inficiare sull’andamento scolastico del piccolo. A quel punto l’uomo, che ha già ricevuto altre denunce per rissa e percosse, ha aggredito l’insegnante. 
La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest