Sequestrata la casa di campagna dell’ex pm di Palermo Antonio Ingroia

C’è anche una casa di campagna, che si trova a Calatafimi, tra i beni sequestrati all’ex pm di Palermo Antonio Ingroia, indagato per peculato. La Guardia di Finanza ha proceduto al sequestro preventivo per equivalente di 151 mila euro, disposto dal gip su richiesta della Procura.

La decisione di porre sotto sequestro la casa di campagna del magistrato è stata presa in quanto all’interno dei conti correnti dell’indagato non sarebbe presente una denaro a sufficienza per coprire la totalità della somma richiesta dal gip. Un provvedimento questo che determina anche l’impossibilità di vendere la casa.

Ingroia, intanto, ha rilasciato un video in cui respinge tutte le accuse mosse nei suoi riguardi: “Contro di me accuse infondate”.