Ingroia: “Contro di me accuse infondate. E vi dico il perché…” – VIDEO

Antonio Ingroia uno e trino. Al magistrato “in sonno” ma sempre presente dentro di sè (“chi indossa la toga una volta non se la toglie più ” disse a ilgazzettinodisicilia.it qualche settimana fa) aggiunge l’avvocato che é diventato in questa seconda vita dentro le aule ma anche l’imputato che è suo malgrado.

Il primo sequestro dei beni e la richiesta reiterata della Procura lo hanno convinto a rompere il silenzio e a riprendere la toga. Almeno virtualmente, per difendersi attraverso un video dagli attacchi dei suoi ex colleghi. Ecco le sue verità.