Due francobolli con Peppino Impastato e Pino Puglisi per dire no alla mafia: la presentazione a Palermo

Due francobolli, dedicati alle figure di Peppino Impastato e Giuseppe Puglisi rispettivamente nel 40° e nel 25° anniversario della loro scomparsa, per dire no alla mafia. Emessi dalla Ministero dello Sviluppo economico e appartenenti alla serie tematica “Il senso civico”, verranno presentati domani, 21 marzo, alle ore 12, presso il Palazzo delle Poste di via Roma, a Palermo.

In particolare, nei francobolli viene raffigurato: il ritratto di Peppino Impastato, in primo piano su una banda con la scritta “Radio Aut”, da lui fondata nel 1977, affiancato a una sua frase: “L’informazione è resistere, resistere è preparare le basi del cambiamento”; il ritratto di don Pino Puglisi, in primo piano su un gruppo di bambini, affiancato ad una frase del sacerdote: “Non ho paura delle parole dei violenti ma del silenzio degli onesti”.