Anello: “Proposte inadeguate e scellerate per il rilancio del centro storico”

Attacco del vicepresidente della Commissione attività produttive Alessandro Anello alle scelte politiche inerenti il centro storico di Palermo dell’amministrazione Orlando: “Piuttosto che prendere in considerazione le proposte assolutamente inadeguate che arrivano dai consiglieri di maggioranza di Sinistra Comune che addirittura chiedono di lasciare fuori le Grandi Catene dal Centro Storico decretandone ancora di più la crisi sia per le attività esistenti che per tutti i tantissimi locali svuotati dalle molteplici attività commerciali costrette a chiudere, perché l’amministrazione Orlando non ha ancora provveduto a portare in aula le tanto annunciate soluzioni al rilancio del Centro Storico, prima fra tutte quella che prevede la modifica dell’articolo 5 del Piano di programmazione urbanistica commerciale?”.

Il Centro Storico non comprende soltanto l’area dove insistono i Mercati Storici come il Capo o Ballarò o la Vucciria, che vanno assolutamente salvaguardati con il rilancio per esempio delle botteghe storiche, esiste anche tutta un’area con gli assi principali e con Via Roma soprattutto che si sta desertificando da tutte le attività commerciali e che ha subito una grandissima depressione negli anni generata non soltanto dalla crisi economica generale ma soprattutto dalle scelte inadeguate dell’Amministrazione Orlando.

Quali sono le tanto attese misure necessarie per il rilancio del Centro Storico con l’entrata in vigore della Ztl?

Quali sono gli strumenti che l’amministrazione Orlando doveva mettere a disposizione per il rilancio delle attivita’ Commerciali penalizzate dall’entrata in vigore della Ztl?

Dove sono le aree da destinare a parcheggio che dovevano essere individuate per aiutare la circolazione e il traffico sia all’interno che nelle zone limitrofe al centro storico e alla Ztl?

Il sindaco Orlando – conclude Anello –  e soprattutto i suoi assessori devono mettere in atto quello che dicono altrimenti devono smetterla con la solita “politica degli annunci”.

Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto
Gaetano Armao

Comuni in dissesto, Armao: “La Regione ha creato un Fondo di 20 milioni. Ora serve l’intervento dello Stato per evitare il default”

“La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito Fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore ...
Leggi Tutto