26ª edizione delle Giornate FAI di Primavera. Aperture straordinarie in tutta Sicilia

Con l’arrivo della bella stagione giungono le non meno attese aperture delle Giornate Fai di Primavera. Il prossimo sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 più di cento luoghi di interesse storico ed artistico in tutta la Sicilia apriranno i battenti per accogliere i visitatori.

Molte di queste chiese, palazzi, monumenti sono di norma chiusi al pubblico, proprio per questo il Fai offre con le sue manifestazioni delle occasioni uniche per essere turisti a casa propria e riscoprire il valore di andare alla scoperta di un’Italia che sempre più si riconosce nella vastità del suo patrimonio culturale e nella ricchezza della sua storia.

Tantissimi gli eventi e le bellezze da poter visitare in questa maratona che coinvolgerà tutte le nove provincie siciliane: dal Giardino di Koltmbethra ad Agrigento a Palazzo D’Orlèans a Palermo; dal monumentale organo della Chiesa di San Pietro a Trapani al Teleposto Meteorologico di Messina; da Villa Montisanti a Ragusa al Museo dell’Arte Tipografica a Caltanissetta.

Il gruppo Fai di Alcamo permetterà inoltre di visitare il Castello di Calatubo, vincitore del terzo posto nazionale nel censimento I luoghi del cuore e beneficiario degli interventi di conservazione e restauro del Fondo.

Anche quest’anno i visitatori potranno avvalersi anche della guida degli Apprendisti Ciceroni®, giovani studenti che illustreranno aspetti storici e artistici dei monumenti.

La manifestazione, oltre a essere un momento di scoperta dell’immenso patrimonio artistico e storico della nostra regione è anche un importante evento di raccolta fondi ed occasione per raccontare gli obiettivi e la missione della Fondazione.

Le Giornate sono aperte a tutti, visite esclusive, corsie preferenziali ed eventi speciali saranno invece dedicate agli iscritti al FAI.

Per l’elenco completo delle aperture sarà possibile consultare il sito www.giornatefai.it o telefonare al numero 02 467615366.

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu riscuotendo ampi e rilevanti consensi da parte dei lavoratori

Cisl Fp primo sindacato alle Rsu di Palermo e Trapani

La Cisl Fp Palermo Trapani si conferma il sindacato più votato alle elezioni delle Rsu svoltesi il 17, 18 e 19 aprile 2018. Mentre sono ancora in corso le operazioni di scrutinio, dai primi risultati emersi, la federazione della Cisl che ...
Leggi Tutto

Rock10elode, torna il contest musicale dedicato alla band in erba

Se c’è un contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti in erba provenienti dai licei siciliani, quel contest è Rock10elode. Dopo la pausa dello scorso anno, servita però a dare vita al progetto-costola ...
Leggi Tutto

Anm e Miur insieme per la Notte bianca della legalità

Promuovere una cultura dei diritti, educare i più giovani a un ruolo attivo nella vita civile e democratica, trasmettere i valori della giustizia: sono gli obiettivi della “Notte bianca della legalità”, iniziativa promossa e realizzata dall'Associazione Nazionale Magistrati e dal ...
Leggi Tutto
Bagheria, un immobile confiscato alla mafia destinato alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria e alla segreteria tecnica del progetto Contratto di Fiume

Bagheria, bene confiscato alla mafia nuova sede della Casa del Volontariato e della segreteria di Contratto di Fiume

Con la deliberazione n.84 del 18 aprile la Giunta municipale di Bagheria ha approvato un atto di indirizzo con il quale ha destinato l’immobile, confiscato alla mafia, di via Cherubini 10 alla Casa del Volontariato e della Solidarietà di Bagheria ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest