Sgarbi decide che va via a maggio? Musumeci deve cacciarlo subito

Alla capogruppo M5S all’Ars Valentina Zafarana non va giù che Sgarbi resti ancora un po’ al posto di assessore alla Cultura del governo Musumeci: “Far saltare la trattativa con il mecenate disposto a investire su Selinunte suona proprio come il ricatto di un ragazzino che messo fuori dalla partita perché più volte ammonito, vuol portare via il pallone”.

“Sgarbi vuole andare via a maggio? Deve essere Musumeci a dettare i tempi. Se vuole può, anzi deve cacciarlo subito. Sgarbi non può decidere se e quando migrare verso una più comoda poltrona romana”.

Zafarana commenta così la dichiarazione resa oggi da Vittorio Sgarbi dopo aver appreso dal presidente Musumeci di dover lasciare la giunta.

“Quello di far saltare la trattativa con il mecenate dalla valigia piena di soldi disposto a investire su Selinunte, sbandierato da Vittorio Sgarbi – dice la capogruppo Zafarana – suona proprio come il ricatto di un ragazzino che messo fuori dalla partita perché più volte ammonito, vuol portare via il pallone”.

“Inutile ribadire come l’alta caratura culturale dell’Assessore Sgarbi – spiega Zafarana – cozzi con la levatura morale di un uomo, avvezzo a violente e volgari invettive contro chiunque e chicchessia dai gabinetti di mezza Italia. Tralasciando però questi aspetti, le mostre sbandierate da Sgarbi, sono davvero ben poca cosa per un uomo a capo di un assessorato tanto strategico per la Sicilia. Peraltro, quella del mecenate disposto a trattare solo con lui ed il ricattino personale contro lo stesso Musumeci, sono argomenti dalla bassissima levatura che speriamo siano a breve un lontano ricordo. Sgarbi ha sfilato un rosario di mostre? Un assessore, non può essere solo un curatore di eventi di questo tipo: è ben altro. Sgarbi – conclude Zafarana – non può rimanere aggrappato ad un ruolo concordato con il suo padrino politico Berlusconi”.

 

Leoluca Orlando annuncia, in una conferenza stampa indetta a Palazzo delle Aquile, la sua adesione al Partito Democratico

La domenica Favorita, secondo appuntamento. Orlando: “Occasione per acquisire consapevolezza delle bellezze della nostra città”

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha preso parte questa mattina, a Villa Niscemi, all'avvio delle attività previste per il secondo appuntamento de "La domenica Favorita" e ha, poi, visitato diversi dei punti di attività all'interno del Parco. "Una straordinaria manifestazione ...
Leggi Tutto
48° Giornata della Terra, Google doodle Earth Day

Oggi è la Giornata della Terra, Google le dedica un bellissimo doodle

L’Earth Day (Giornata della Terra) è la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Le Nazioni Unite celebrano l’Earth Day ogni anno, ...
Leggi Tutto
tango, Gaspar Godoy e Carla Mazzolini

Festival y Campionato europeo di Tango a Palermo

Palermo capitale del tango dal 3 al 6 maggio. La città ospiterà infatti il settimo Festival e campionato europeo, preliminare dei mondiali di Buenos Aires. Per l'occasione arriveranno tangueri da ogni parte del mondo, tra partecipanti al festival e componenti ...
Leggi Tutto
Silvio Berlusconi

Forza Italia contro Di Matteo per commento su “Berlusconi politico” dopo sentenza trattativa Stato-mafia

Immediata risposta di Forza Italia per il commento su Berlusconi del pm Nino Di Matteo dopo la sentenza di primo grado del processo sulla Trattativa Stato-Mafia. In merito alla condanna di Marcello Dell’Utri, il magistrato avrebbe affermato che oggi la ...
Leggi Tutto

Pin It on Pinterest