Cellule staminali utilizzate per ringiovanire le ovaie delle donne con menopausa precoce

Uno studio, condotto dall’Università dell’Illinois a Chicago, ha dimostrato che iniettando cellule staminali nelle ovaie, le donne con menopausa precoce posso riavere il ciclo mestruale.

Al momento questa pratica sperimentale è stata effettuata su 2 donne con un risultato più che positivo. Stando a Ayman Al-Hendy, coordinatore dello studio, “il livello di estrogeni è aumentato tre mesi dopo le iniezioni e l’effetto è durato per almeno un anno”. Il prossimo passo dovrebbe essere la sperimentazione su 33 donne.

Le cellule staminali usate sono state ricavate dal midollo spinale delle pazienti stesse, per poi essere impiantate soltanto in una delle due ovaie, in modo da averne una non trattata per il confronto.