Catania, piantagione con 39 arbusti di cannabis in casa: in manette un 24enne

Una piccola piantagione con 39 arbusti di cannabis all’interno di un immobile in costruzione. È quanto realizzato accanto alla sua casa da un 24enne, Alfredo Giganti, arrestato dalla Squadra mobile di Catania con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanza stupefacente, spaccio di cocaina e furto di energia elettrica. L’operazione è stata eseguita  nel villaggio Campo di Mare del quartiere S. Francesco alla Rena.

Nell’abitazione del giovane gli agenti hanno trovato 10 grammi di cocaina, due bilancini di precisione e materiale per confezionare dosi, mentre nell’immobile accanto, per l’appunto, la piantagione, per la cui coltivazione era stato allestito un impianto di illuminazione e ventilazione, collegato abusivamente alla rete pubblica. Presenti anche fertilizzanti e altri prodotti chimici.