Ragusa, accoltella l’amico per gelosia: arrestata una 26enne

Al culmine di una lite per gelosia, ha accoltellato all’addome un amico, un marocchino di 22 anni, inseguendolo poi per strada con l’arma in mano per colpirlo ancora: arrestata a Ragusa una romena di 26 anni.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe anche minacciato di morte i componenti di una volante della Polizia intervenuta sul posto. Disarmata e portata in Questura, gli agenti hanno sequestrato l’arma: un coltello in acciaio lungo oltre 20 centimetri. Le accuse nei confronti della 26enne sono di lesioni personali aggravate, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, e porto abusivo di oggetti atti a offendere.

Il marocchino è stato portato in ospedale e medicato. È stato giudicato guaribile in 15 giorni.