La furia di Sgarbi: “Musumeci sfiduciato dai siciliani”

In quel comunicato, Micciché esprimeva una posizione del governo, manifestata nello specifico dall’assessore al Territorio, Toto Cordaro, non so per quale motivo. Evidentemente sono sgradito”. Vittorio Sgarbi è furibondo, accetta “suo malgrado” la decisione del governo, ma detta i tempi della sua fuoriuscita dalla giunta: dal momento in cui la giunta ratificherà l’incompatibilità col mandato parlamentare, avrò 30 giorni di tempo per decidere, per cui non se ne parlerà prima di inizio maggio”.

Lei si definisce “sgradito”. Da chi?
“Ah, non lo so. Di certo in molti vogliono il mio posto”.

Chi crede che voglia diventare assessore ai Beni Culturali al suo posto?
“Sarà siciliano e sarà esponente di partito”.

Nomi?
“Non lo so, ma non ho dubbi che andrà così”.

Tre mesi da assessore e neanche una delibera firmata.
“Eh, grazie. Le delibere le firma chi deve impegnare fondi pubblici, io ho fatto decreti. La mostra su Boldini è stata a costo zero e non me ne vado ancora perché attendo 39 milioni di euro per la ricostruzione del Tempio G di Selinunte. Soldi che arrivano da privati, che non sono fondi pubblici e che non graveranno sulle casse della Regione. Le delibere le firmino quelli che sanno solo spendere fondi pubblici”.

In questi mesi ha sentito la pressione dei Cinquestelle?
“Assolutamente, io li voglio polverizzare. Quella è gente che andata al potere con un vaffanculo e adesso fa la morale a me”.

Pensa, invece, che il presidente Musumeci senta la pressione dei grillini?
“Posso dire dal punto di vista di osservatore esterno che le elezioni politiche dimostrano che esiste un problema Musumeci. Ha vinto le regionali quattro mesi fa e non ha fatto campagna elettorale per le politiche. E i siciliani lo hanno sfiduciato, votando in massa i Cinquestelle”.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto