Hold, l’applicazione per smartphone che ti ricompensa quando non lo usi

Hold, un’applicazione per smartphone creata da tre studenti della Copenhagen Business School, ti permette di guadagnare ricompense, sotto forma di buoni sconto, semplicemente non usando il cellulare.

Utilizzare Hold è davvero semplice: una volta scaricata dal Play Store, su Android, o dall’App Store, su iOS, basterà avviarla e smettere di usare lo smartphone. Ogni 20 minuti di inutilizzo, l’applicazione assegnerà un punto. I punti accumulati successivamente potranno essere convertiti in buoni sconto in base ai partner che aderiscono all’iniziativa.

Quest’applicazione è pensata soprattutto per gli studenti che, spesso, sono distratti dall’utilizzo di uno smartphone. La registrazione è semplice: basta indicare l’istituto che si frequenta e fornire l’apposito indirizzo e-mail. Al momento, nel database, sono presenti solo le scuole di Regno Unito, Svezia e Norvegia. Nel nostro Paese, per il momento, questo servizio non è in funzione ma gli sviluppatori vogliono espandersi in tutto il mondo.

Musica, Roy Paci lancia il suo “Salvagente”. C’è anche Willie Peyote

Dopo il successo dell’ultimo album Valelapena e con la partecipazione nel Febbraio 2018 al Festival di Sanremo insieme a Diodato, con il brano “Adesso”, il trombettista e autore siciliano Roy Paci presenta un nuova fatica, questa volta con la partecipazione ...
Leggi Tutto
La donna tonda è bella

Ragazze al mare, consigli per dimagrire. Ma la donna tonda è bella, anzi sexy e alla moda

Se proprio non riuscite a convincervi che anche la donna tonda è bella, anzi sexy, ecco dei piccoli trucchi suggeriti dai nutrizionisti per indurre la mente a "distrarsi" dal pensiero del cibo Siete in crisi per aver fallito la prova ...
Leggi Tutto
Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto