Il teatro Massimo di Palermo in prima pagina sul New York Times

Lo splendore del teatro Massimo di Palermo sulla prima pagina del New York Times. Questa mattina nella Grande Mela, i newyorkesi si sono svegliati con un’immagine ben lontana dalla rappresentazione che di Palermo e della Sicilia veniva esportata fino a qualche decennio fa. La fotoapertura del quotidiano più letto dalle parti di Central Park parla invece del capoluogo dell’Isola, ma questa volta per esportare la platea del Teatro Massimo, gremita di spettatori.

Il teatro, rimasto chiuso per quasi un quarto di secolo, negli anni della guerra di mafia era diventato il simbolo della decadenza della città. Dalla sua riapertura, nel 1997, al contrario, il Massimo è il fiore all’occhiello di una città che ha trovato nella cultura il perno del suo riscatto. Oggi, nell’anno di Palermo Capitale della Cultura 2018, il New York Times dedica al Teatro, il terzo d’Europa per dimensioni, la sua foto d’apertura. L’immagine mostra la sala gremita di gente durante un’opera teatrale.

Nella didascalia si può leggere: “The Teatro Massimo opera house in Palermo, Italy, is always looking for ways to broaden its appenal, like live-streaming, performances” (Il Teatro Massimo di Palermo, in Italia, è sempre alla ricerca di modi per ampliare la sua offerta di spettacoli, come live-streaming”). L’articolo è consultabile online a questo link. “Una conferma – sottolinea il primo cittadino, Leoluca Orlando – della rinnovata attenzione internazionale alla nostra città”.