Anche al Comune di Palermo mozione di censura M5S contro Sgarbi: “Musumeci valuti la sua revoca”

Dopo la mozione di censura presentata all’Ars contro Vittorio Sgarbi, il Movimento 5 Stelle prosegue le azioni di aperto dissenso e critica verso l’assessore regionale ai Beni culturali. Stavolta è stato il gruppo pentastellato al Consiglio comunale di Palermo a passare all’attacco, presentando a sua volta una mozione di censura contro il componente della giunta Musumeci, con tanto di richiesta al governatore di rimuovere dall’incarico il fumantino critico d’arte.

Nell’atto presentato dal M5S e firmato da tutto il consiglio comunale, esclusi i consiglieri di Forza Italia, Sabrina Figuccia e Marianna Caronia, quest’ultima assente, si chiede che “il consiglio comunale e il sindaco si esprimano con una presa di posizione e netta censura nei confronti del signor Vittorio Sgarbi che, ricoprendo la carica di assessore ai Beni culturali, ha arrecato un grave e inaccettabile danno alla città di Palermo. Si invita, inoltre, il Presidente della Regione siciliana ad assumere gli opportuni e conseguenziali provvedimenti quali la revoca della nomina al signor Sgarbi”. La motivazione della censura a Sgarbi è aggiunta a penna e critica il linguaggio “volgare e violento” di Sgarbi nei confronti delle donne.

Musica, Roy Paci lancia il suo “Salvagente”. C’è anche Willie Peyote

Dopo il successo dell’ultimo album Valelapena e con la partecipazione nel Febbraio 2018 al Festival di Sanremo insieme a Diodato, con il brano “Adesso”, il trombettista e autore siciliano Roy Paci presenta un nuova fatica, questa volta con la partecipazione ...
Leggi Tutto
La donna tonda è bella

Ragazze al mare, consigli per dimagrire. Ma la donna tonda è bella, anzi sexy e alla moda

Se proprio non riuscite a convincervi che anche la donna tonda è bella, anzi sexy, ecco dei piccoli trucchi suggeriti dai nutrizionisti per indurre la mente a "distrarsi" dal pensiero del cibo Siete in crisi per aver fallito la prova ...
Leggi Tutto
Francesco Benigno

L’attore Francesco Benigno condannato per le minacce via Whatsapp al dj Sasà Taibi

Dovrà pagare una multa di 300 euro, risarcire la vittima con 1.500 euro e pagare le spese processuali L’attore palermitano Francesco Benigno è stato condannato dal giudice di pace a seguito del procedimento penale che si è chiuso ieri. Benigno ...
Leggi Tutto
malinconia, donna in riva al mare

Assostampa: “Trattare le notizie di suicidi con responsabilità ed evitando sensazionalismi”

Assostampa Trapani ha rivolto un appello ai colleghi giornalisti, affinché le notizie riguardanti i casi di suicidio vengano a trattate con responsabilità ed evitando i sensazionalismi. Il richiamo arriva in seguito al suicidio di una giovane di Marsala e di ...
Leggi Tutto