Piazza Castelnuovo, tutto pronto per la chiusura di via Paternostro. In via Dante la segnaletica per il doppio senso

Dopo una prima fase dei lavori per l’anello ferroviario che ha visto la chiusura solo dello svincolo che da via Dante portava a Piazza Castelnuovo, ora è tutto pronto per la chiusura dell’ultimo tratto di via Paternostro e la conseguente istituzione del doppio senso nell’ultimo tratto di via Dante, tra via Nicolò Garzilli e via Libertà, in modo da permettere alle auto di arrivare in via Ruggero Settimo e in via Emerico Amari (che entro i primi di aprile dovrebbe essere totalmente riaperta al traffico).

Stamattina sono stati effettuati i lavori per la segnaletica orizzontale in via Dante. La doppia striscia continua è stata disegnata sull’asfalto al centro della carreggiata nel tratto che diventerà a doppio senso di circolazione. Sulla strada sono stati posti anche i birilli per aiutare gli automobilisti a prendere il giusto lato della carreggiata. La piazza dovrebbe restare chiusa per un anno.

Sulla chiusura al traffico per i lavori dell’anello ferroviario di Piazza Castelnuovo c’è grande preoccupazione tra i commercianti che temono il dilatarsi dei tempi di consegna, così com’è avvenuto in altre zone della città, e il calo dei clienti per le difficoltà legate alla viabilità.

Palermo, via Dante a doppia corsia

#Palermo, via Dante a doppia corsia, fino all'incrocio con via Libertà

Pubblicato da Il Gazzettino di Sicilia su Mercoledì 14 marzo 2018

tutto pronto per la chiusura dell'ultimo tratto di via Paternostro e la conseguente istituzione del doppio senso nell'ultimo tratto di via Dante