Pozzallo, migrante appena giunto in Italia muore di fame

Le sue condizioni erano apparse subito disperate ai soccorritori. Un migrante eritreo di 22 anni è morto appena giunto in Italia. Era sbarcato a Pozzallo con la nave dell’organizzazione non governativa spagnola Proactiva Open Arms, malnutrito e con problemi respiratori. Portato immediatamente all’ospedale di Modica, le sue condizioni sono peggiorate fino alla morte per fame e per la malnutrizione che avevano contribuito a peggiorare, nel corso dei mesi, un già precario quadro clinico. La salma è stata trasferita all’interno della camera mortuaria dell’ospedale Maggiore di Modica.

Ieri la nave Aquarius aveva fatto sbarcare al porto di Augusta 280 migranti. Tra questi un minore è stato trasferito in ospedale per le sue cattive condizioni di salute.


Foto di repertorio

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto