Comune di Trapani, erogata performance individuale. Resta in sospeso la collettiva. La Cisl: “Pronti ad azioni legali”

Il Comune di Trapani ha erogato ai dipendenti la produttività individuale per il 2016, ma non ha ancora provveduto al pagamento della performance collettiva e a quella relativa al 2017. Lo rende noto Marco Corrao, segretario generale aggiunto della Cisl Fp Palermo Trapani. “Ricordiamo al commissario straordinario dell’ente – aggiunge Corrao – che la valutazione dei dipendenti per il 2017, andava effettuata per regolamento entro il 28 febbraio scorso. È evidente quindi l’inottemperanza a obblighi precisi. Ci auguriamo che non si verifichino nuovamente i ritardi già avvenuti per la produttività del 2016”.

La Cisl Fp, in una nota inviata al commissario Missineo, chiede di intervenire per individuare una nuova delegazione di parte pubblica affidando la presidenza al dirigente preposto e non al segretario generale del Comune. “Lo prevede l’ordinamento di organizzazione degli uffici dei servizi, approvato con delibere ufficiali – precisa Corrao- quindi ci aspettiamo che questi provvedimenti vengano rispettati”. La Cisl Fp comunica di essere
pronta a intraprendere azioni legali per il pagamento della produttività collettiva per il 2016 e per quelle complessive relative al 2017. “Vanno garantiti – conclude Corrao – i diritti dei lavoratori”.