Elon Musk, colonizzare Marte prima della guerra

Elon Musk, fondatore dell’azienda statunitense SpaceX, dopo il successo del lancio in orbita di una Tesla Roadster, torna a far parlare di sé con un annuncio importante: vuole colonizzare Marte prima che scoppi la Terza guerra mondiale sulla Terra.

Secondo l’imprenditore aerospaziale, i primi test verso il pianeta rosso potrebbero già partire nel 2019, costruendo “la prima navicella interplanetaria”.

Durante l’evento South by Southwest, ad Austin in Texas, Musk si è espresso dicendo: “È importante avere una base autosufficiente su Marte, perché il pianeta è abbastanza lontano dalla Terra che, in caso di guerra, è più probabile che sopravviva rispetto a una base lunare”. Successivamente ha aggiunto che l’intelligenza artificiale è più pericolosa delle armi nucleari e quindi dovrebbe essere regolamentata.

In attesa che SpaceX costruisca il Bfr, il razzo che dovrebbe compiere quest’impresa, Elon Musk ha presentato un sistema di trasporto cittadino sotterraneo attraverso il suo profilo Twitter.