Palermo, messo in sicurezza il pontile di Romagnolo. Gelarda (M5S): “Premeremo per una riqualificazione della zona”

A distanza di alcuni mesi dagli atti vandalici, il Comune di Palermo ha finalmente messo in sicurezza il pontile di Romagnolo, gia sequestrato dalla Polizia municipale nel 2015.  “A seguito delle continue pressioni fatte in consiglio comunale, con una interrogazione e delle note mandate agli uffici – dichiara il consigliere comunale Igor Gelarda del Movimento 5 Stelle – finalmente è stata posta una recinzione vera al pontile”.

“Una cattedrale nel deserto, questo pontile, che doveva essere – aggiunge Gelarda – un punto partenza per il rilancio della costa, e invece è il simbolo del suo degrado. Anche perché è costata svariati milioni di euro e non è mai servito a nulla. Insieme al consigliere di circoscrizione Pasquale Tusa – conclude il consigliere pentastellato – premeremo perché il Comune e la Regione pensino ad una riqualificazione del manufatto e di tutta la zona“.