Gesap, Fabio Giambrone resta presidente

Le dimissioni erano state annunciate alla fine di gennaio, a ridosso della campagna elettorale che avrebbe dovuto aprire le porte di Montecitorio al braccio destro di Leoluca Orlando, Fabio Giambrone, dopo il loro ingresso in casa dem. Ma lo tzunami Cinquestelle e lo sprofondo rosso in cui sono caduti i partiti di sinistra, soprattutto in Sicilia, ha fatto sì che al Partito Democratico nel collegio Palermo centro non sia scattato neanche un seggio. Così, superata la sbornia elettorale, oggi è il consiglio d’amministrazione della società partecipata dal comune di Palermo a rispedire al mittente la richiesta di dimissioni.

“L’assemblea dei soci della Gesap – si legge in una nota -, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, nel prendere atto oggi delle dimissioni da consigliere e presidente del Consiglio di amministrazione della società, presentate lo scorso gennaio da Fabio Giambrone, ha ritenuto che sussistono primarie ragioni di interesse per la Gesap a dare continuità all’organo amministrativo nella sua originaria composizione, per le importanti iniziative in corso previste dal piano industriale ed in vista della imminente approvazione del bilancio di esercizio 2017 e alle conseguente scadenza di tutti gli organi di gestione della Gesap”.

“Pertanto – prosegue la nota -, acquisita la preventiva disponibilità di Fabio Giambrone a proseguire il proprio impegno nella società, ha respinto le dimissioni all’unanimità dei Soci presentiCittà metropolitana di Palermo, Comune di Palermo, Camera di Commercio di Palermo ed Enna, Comune di Cinisi, Sicindustria, Federazione regionale Agricoltori, Unione provinciale Agricoltori – e ha deliberato di confermare Fabio Giambrone quale componente del Cda della Gesap, fino alla scadenza già fissata in coincidenza con la approvazione del bilancio di esercizio 2017. Immediatamente dopo l’assemblea, nella seduta di Consiglio di amministrazione, nel prendere atto della volontà espressa dai soci, all’unanimità dei componenti, Giambrone è stato riconfermato a ricoprire la carica di presidente”.

Borghi di Sicilia: presentazione del libro il 23 giugno a Catania

Far conoscere l’isola attraverso traiettorie insolite e coinvolgenti: è questo l’intento del libro "Borghi di Sicilia”, curato da Fabrizio Ferreri ed Emilio Messina, e pubblicato da Dario Flaccovio editore, che sarà presentato sabato 23 giugno alle 18,30 al Centro Multiculturale Mono, via Gornalunga 16, Catania. Converserà con ...
Leggi Tutto
Palermo, piante di marijuana in casa: arrestato 28enne sorpreso a spacciare per strada

Palermo, piante di marijuana in casa: arrestato 28enne sorpreso a spacciare per strada

Arrestato dalla Polizia di Stato, a Palermo, un pregiudicato di 28 anni, Lucio Benfante, residente nel quartiere Zen ma con domicilio a Borgo Vecchio. L'accusa è di produzione e spaccio di sostanza stupefacente. Sequestrate diverse piante di marijuana all'interno della ...
Leggi Tutto
Salvatore Ficarra e Valentino Picone

Tre giorni di Fuoricinema all’Orto Botanico di Palermo, dal 22 al 24 giugno

Fuoricinema Mediterraneo, tre giorni dedicati al cinema nello splendido scenario verde dell’Orto Botanico di Palermo, con la direzione artistica di Ficarra e Picone, dal 22 al 24 giugno. La manifestazione è la prima tappa del progetto itinerante di Fuoricinema, la ...
Leggi Tutto
D'Francesco Arca, Sebastiano Tusa, Salvatore Livreri Consoli

Ustica, dal 18 al 24 giugno la 59a Rassegna internazionale delle attività subacque

Inizia domani con un programma particolarmente ricco la Cinquantanovesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee che, dal 18 al 24 giugno, animerà Ustica con numerosi eventi che culmineranno con la cerimonia di consegna dei Tridenti d’Oro e Academy Award, ...
Leggi Tutto